EPSO

Audit

Descrizione delle mansioni

Se hai esperienza professionale nell'ambito dell'audit e ti interessa lavorare presso l'UE come revisore contabile e aiutare l'UE a raggiungere i suoi ambiziosi obiettivi in termini di revisione finanziaria, controllo di gestione e audit interno, puoi candidarti come amministratore permanente oppure come agente contrattuale nel settore dell'audit. Il lavoro dei revisori dell'UE si estende agli audit interni ed esterni e comporta esaminare le procedure di gestione finanziaria, svolgere ispezioni, migliorare i sistemi di controllo, prestare consulenze metodologiche, sostenere da vicino alti responsabili politici, formare personale non specializzato e supervisionare e fare da tutor a colleghi. È possibile svolgere mansioni di audit in una vasta gamma di settori e presso varie istituzioni, dall'ambito delle risorse umane per la Commissione europea all'audit propriamente detto presso la Corte dei conti europea.

Qualifiche essenziali

Devi avere una buona padronanza di almeno 2 lingue dell'UE e una laurea o una qualifica professionale attinente per essere assunto al grado AD 5 (il grado iniziale per gli amministratori permanenti), e vari anni di esperienza professionale per essere inquadrato a un livello più alto (grado AD 7).

I requisiti possono variare per gli agenti contrattuali, in particolare per quelli assunti in qualità di revisori aggiunti.

Scopri di più sulla procedura di selezione. Anche gli esempi di prove potrebbero risultare utili.

Per maggiori informazioni sui tirocini, consulta la nostra pagina sui tirocini