EPSO

Relazioni esterne

Descrizione delle mansioni

I diplomatici in erba dovrebbero prendere in considerazione un impiego come funzionario responsabile delle relazioni esterne per l'UE. Come funzionario responsabile delle relazioni esterne potresti prendere parte ai negoziati e all'attuazione di accordi bilaterali e multilaterali tra l'UE e paesi terzi od organizzazioni internazionali, coordinare l'azione esterna dell'UE con gli Stati membri e diverse istituzioni dell'Unione, rappresentare l'UE all'estero, mantenere relazioni diplomatiche con i paesi partner dell'UE e promuovere gli interessi dell'Unione, lavorare a stretto contatto con le delegazioni dell'UE e le ambasciate, redigere relazioni politiche, note d'analisi e briefing per i responsabili politici, organizzare riunioni di alto livello in base al protocollo e parteciparvi.

 

Qualifiche essenziali

Devi avere una buona padronanza di almeno 2 lingue dell'UE e una laurea per essere assunto al grado AD 5 (il grado iniziale per gli amministratori permanenti), e vari anni di esperienza professionale attinente per essere inquadrato a un livello più alto (grado AD 7).

Per saperne di più sulla procedura di selezione. Può anche essere utile consultare gli esempi di prove.

 

Consulta anche il sito web del Servizio europeo per l’azione esterna (SEAE) per quanto riguarda i contratti di agente temporaneo e la nostra pagina Tirocini per ulteriori informazioni sui tirocini.