Amministratori nel settore del diritto dell'Unione europea

Homepage > Amministratori nel settore del diritto dell'Unione europea

Ti sei laureato di recente in giurisprudenza e disponi di eccellenti competenze, grande ambizione e forte motivazione? Se il tuo profilo corrisponde alla descrizione, potresti essere uno dei prossimi giuristi assunti dalle istituzioni europee.

L'ampiezza e la complessità delle sfide che l'UE si trova ad affrontare ci chiedono di dare il meglio di noi stessi. Al momento siamo alla ricerca di giovani di talento laureati in giurisprudenza che siano pronti ad assumere compiti molto vari per l'elaborazione di politiche in ambito giuridico, la ricerca e la partecipazione in consessi internazionali.

I giuristi forniscono consulenza giuridica, garantiscono la legalità e la qualità redazionale degli atti giuridici, svolgono un'ampia attività di ricerca e analisi giuridica e rappresentano l'istituzione interessata in procedimenti giudiziari dinanzi alla Corte di giustizia dell'UE. Possono inoltre partecipare a negoziati interistituzionali per l'adozione di atti giuridici dell'UE, a riunioni in consessi internazionali e avere contatti con i consiglieri giuridici di ministeri esteri e organizzazioni internazionali.

Come datore di lavoro, le istituzioni e le agenzie dell'UE offrono l'accesso a un vasto insieme di competenze e a innumerevoli opportunità per continuare ad apprendere, rafforzare le proprie capacità e sviluppare la propria carriera. Il rispetto della diversità culturale e la promozione delle pari opportunità sono principi fondamentali dell'UE, e l'Ufficio europeo di selezione del personale si impegna ad offrire parità di opportunità, trattamento e accesso a tutti i candidati. Per saperne di più sulla nostra politica delle pari opportunità e sulle modalità per richiedere adeguamenti specifici delle prove di selezione, consulta la nostra pagina dedicata.

Sei la persona giusta?

Sei un cittadino dell'UE con una conoscenza approfondita di almeno 2 lingue dell'UE, vale a dire una delle 24 lingue ufficiali dell'UE come lingua 1 e l'inglese o il francese come lingua 2? Hai completato un ciclo di studi universitari di almeno 4 anni, attestato da un diploma di laurea in giurisprudenza, o sei abilitato a esercitare la professione di avvocato in uno Stato membro dell'UE?

Se la risposta è sì, sei la persona che stiamo cercando!

Per informazioni più dettagliate sui requisiti, consulta il bando di concorso pubblicato nella pagina qui sotto, dedicata alle candidature.

È possibile candidarsi a partire dal 30 luglio.