Agenti di sicurezza e di protezione armati

Home > Agenti di sicurezza e di protezione armati

Il Parlamento europeo e il Consiglio dell’Unione europea sono alla ricerca di agenti di sicurezza e di protezione armati per contribuire al buon funzionamento quotidiano delle istituzioni dell'UE.

Un agente di sicurezza e di protezione armato ha il compito di garantire un ambiente sicuro e protetto per il personale, i visitatori, gli ospiti e i beni materiali effettuando pattugliamenti e controlli dei locali e del personale. I candidati devono essere in grado di prevenire situazioni di pericolo, agire rapidamente per riprendere il controllo della situazione e riferire eventuali comportamenti sospetti e incidenti. Possono essere chiamati a lavorare a turni diurni o notturni, nei fine settimana e nei giorni festivi, nonché ad effettuare missioni all'estero.

Il rispetto della diversità culturale e la promozione delle pari opportunità sono principi fondanti dell'UE, e l'Ufficio europeo di selezione del personale s'impegna ad offrire pari opportunità, trattamento e accesso a tutti i candidati. Per saperne di più sulla nostra politica delle pari opportunità e sulle modalità per richiedere adeguamenti specifici delle prove di selezione, consulta la pagina dedicata.

Non perdere questa straordinaria opportunità di carriera: è possibile candidarsi a partire dal 30.8.2018.

 

Requisiti necessari

Occorre essere cittadini dell'Unione europea e conoscere almeno due lingue ufficiali dell'UE, una delle quali deve essere l'inglese o il francese. Inoltre, bisogna essere fisicamente idonei all'esercizio delle funzioni, in grado di ottenere una licenza di porto d'armi e disposti a sottoporsi ad un'indagine di sicurezza.

 

Agenti di sicurezza e di protezione armati

 

Descrizione della procedura di selezione: 

Candidatura

Test su computer (CBT)

Valutazione dei talenti/Talent screener

Prova intermedia

Centro di valutazione

Elenco di riserva