Concorso per amministratori laureati 2019

Home > Concorso per amministratori laureati 2019

L’UE è alla ricerca di giovani laureati

Ti sei laureato di recente e disponi di eccellenti competenze? Un ambiente di lavoro internazionale rappresenta il tuo ideale? Hai una forte motivazione per contribuire a dar forma al futuro dell'Europa?

Le istituzioni dell'UE offrono l'opportunità di occuparsi di alcuni dei problemi più scottanti che ci troviamo ad affrontare in quanto società. Siamo attualmente alla ricerca di laureati e giovani professionisti di talento che siano pronti ad affrontare queste sfide e ad assumersi un'ampia gamma di compiti relativi all'elaborazione e all'attuazione delle politiche dell'UE e alla gestione delle risorse. Chiediamo intraprendenza e resilienza, ma offriamo l'opportunità di avere un impatto positivo e di rilievo sull'Europa.

Lavorare per l'UE significa far parte di uno dei più grandi progetti di integrazione del nostro tempo. Farai parte di gruppi di lavoro improntati alla diversità, che si occupano di questioni della massima importanza, come la lotta ai cambiamenti climatici, la gestione della migrazione, la lotta al terrorismo o la promozione della crescita economica e la creazione di posti di lavoro. Dell'ampio ventaglio dei nostri ambiti di attività fanno parte, ad esempio, la protezione dei dati personali, la sicurezza alimentare, i diritti dei passeggeri, le tecnologie sostenibili e la protezione della natura. Per saperne di più su cosa fa l'UE per i suoi cittadini, ti invitiamo a visitare la pagina web EUandme

Il rispetto della diversità culturale e la promozione della parità di opportunità sono principi fondamentali dell’UE, e l’Ufficio europeo di selezione del personale si impegna ad offrire parità di opportunità, trattamento e accesso a tutti i candidati. Per saperne di più sulla nostra politica delle pari opportunità e sulle modalità per richiedere adeguamenti specifici delle prove di selezione, consulta la nostra pagina specifica.

I neoassunti iniziano la loro carriera a Bruxelles o a Lussemburgo. Vi sono anche alcune opportunità di candidarsi per lavorare in sedi situate in altre città europee e in tutto il mondo.

Non perdere questa straordinaria opportunità di carriera - è possibile candidarsi a partire dal 23 maggio 2019.

 

Sei la persona giusta?

Per candidarsi occorre un diploma universitario di almeno 3 anni in un settore qualsiasi, la conoscenza di 2 lingue dell'UE e la cittadinanza di uno Stato membro dell'UE. Anche gli studenti all'ultimo anno di studi possono presentare domanda se si laureano entro il 31 luglio 2019.

Prima di candidarti è importante riflettere attentamente per valutare se una carriera nelle istituzioni dell'UE è la scelta giusta per te. Il questionario "EU Career, My Career?" e i test di autovalutazione ti daranno un'idea realistica sulle tue possibilità di soddisfare gli elevati standard necessari per farcela. 

Tieni a mente che non basta ottenere il punteggio minimo richiesto nei test. Solo i candidati con i punteggi più alti sono ammessi alla fase successiva della procedura di selezione. 

 

Descrizione della procedura di selezione



Candidatura

PARTE 1

Conferma la tua ammissibilità; dichiara tutte le lingue dell'UE che conosci

Candidatura

PARTE 2

Scegli le lingue 1 e 2, compila l'atto di candidatura

Test su computer (CBT)

Test verbali, numerici e di ragionamento astratto (nella lingua 1) e test situazionali (nella lingua 2). Centri di prova in tutto il mondo.

Esercizio e-tray

Nella lingua 2: centri di prova negli Stati membri dell'UE.

Centro di valutazione

Nella lingua 2: studio di un caso (negli Stati membri dell'UE); una presentazione orale, un colloquio basato sulle competenze, una prova di gruppo e un colloquio per valutare la motivazione (a Bruxelles).

Elenco di riserva

Elenco dei candidati idonei 145