Tecnici e personale ausiliario

Homepage > Tecnici e personale ausiliario

La Commissione europea, il Parlamento europeo, il Consiglio dell'UE, la Corte di giustizia dell'Unione europea, il Comitato economico e sociale europeo, la Corte dei conti e il Comitato europeo delle regioni sono alla ricerca di tecnici (grado AST 3) e di personale ausiliario (grado AST-SC 1).

Siamo alla ricerca di personale esperto che corrisponda ai profili indicati di seguito. Si noti che si tratta di due concorsi, ognuno dei quali comprende tre settori. È possibile iscriversi a un solo settore per concorso.

Concorso per tecnici (EPSO/AST/150/21)

Settore 1 - Tecnici audiovisivi e di conferenza: sono responsabili della progettazione, degli ordini e della configurazione di infrastrutture audiovisive quali impianti per le riunioni e la trasmissione e, se necessario, del funzionamento e della riparazione di tali infrastrutture. I candidati idonei per questo profilo saranno assunti principalmente a Bruxelles e a Lussemburgo.

Settore 2 - Tecnici edili: i loro compiti principali consisteranno, tra l'altro, nel prestare assistenza nella gestione di progetti nei settori della costruzione e della ristrutturazione di edifici, della gestione degli impianti, delle tecnologie specializzate, della gestione energetica e ambientale degli edifici. I candidati idonei per questo profilo saranno assunti principalmente a Bruxelles e a Lussemburgo.

Settore 3 - Tecnici di laboratorio: sono responsabili della progettazione, installazione e manutenzione degli impianti tecnici e dei laboratori utilizzati principalmente dal Centro comune di ricerca (JRC) della Commissione europea. I candidati idonei per questo profilo saranno assunti principalmente presso le sedi del JRC a Ispra (IT), Karlsruhe (DE), Petten (NL) e Geel (BE).

Concorso per personale ausiliario di laboratorio (EPSO/AST-SC/11/21)

Personale ausiliario di laboratorio: svolge compiti operativi relativi alla progettazione, gestione e manutenzione degli impianti tecnici e dei laboratori utilizzati principalmente dal Centro comune di ricerca (JRC) della Commissione europea. I candidati idonei per questo profilo saranno assunti principalmente presso le sedi del JRC a Ispra (IT), Karlsruhe (DE), Petten (NL) e Geel (BE).

 

Come datore di lavoro, le istituzioni e le agenzie dell'UE offrono l'accesso a un vasto insieme di competenze e a innumerevoli opportunità per continuare ad apprendere, rafforzare le proprie capacità e sviluppare la propria carriera. 

Il rispetto della diversità culturale e la promozione delle pari opportunità sono principi fondamentali dell'UE, e l'Ufficio europeo di selezione del personale si impegna ad offrire parità di opportunità, trattamento e accesso a tutti i candidati. Per saperne di più sulla nostra politica delle pari opportunità e sulle modalità per richiedere adeguamenti specifici delle prove di selezione, consulta la nostra pagina dedicata.

 

Sei la persona giusta?

Per candidarsi occorre essere cittadini di uno Stato membro dell'UE, una conoscenza approfondita di una lingua ufficiale dell’UE e una conoscenza soddisfacente dell'inglese o del francese. Occorre soddisfare i seguenti criteri:

  • Tecnici: settore 1/settore 2/settore 3: I candidati devono aver completato un ciclo di istruzione post-secondaria direttamente attinente alle funzioni del settore prescelto, seguito da almeno 3 anni di esperienza professionale pertinente o un ciclo di istruzione secondaria, seguito da almeno 6 anni di esperienza professionale pertinente.
  • Personale ausiliario di laboratorio: I candidati devono aver completato un ciclo di istruzione post-secondaria di almeno 1 anno direttamente attinente alle funzioni del settore prescelto, o un ciclo di istruzione secondaria seguito da almeno 3 anni di esperienza professionale pertinente o una formazione di almeno 1 anno seguita da almeno 3 anni di esperienza professionale, entrambe attinenti alle funzioni.

 

Per informazioni dettagliate sui requisiti, sulla procedura di candidatura e sulle prove, consulta il bando di concorso nelle pagine seguenti.

È possibile candidarsi a partire dal 23 settembre.