FAQ

Le spese di viaggio sono rimborsate?

Per le spese di viaggio legate allo svolgimento dei test su computer e delle prove intermedie e/o preliminari (test a scelta multipla, esercizio e-tray e prove di traduzione) non è previsto alcun rimborso.

Per lo studio di un caso, i candidati residenti al di fuori dell'UE hanno diritto a un contributo per le spese di viaggio e di soggiorno, conformemente alle norme applicabili alle procedure di selezione pubblicate a partire dal 1º giugno 2015.

Come base per il calcolo sarà utilizzato l'indirizzo indicato nell'account EPSO.

  • Se è il tuo caso:
  •  compila il modulo "soggetti giuridici" (inglesefrancesetedesco) e la scheda di identificazione finanziaria (inglesefrancesetedesco)
  •  stampali e firmali
  •  fai convalidare dalla tua banca la scheda di identificazione finanziaria
  •  stampa, compila e firma il "modulo contributo" (inglesefrancesetedesco)
  •  invia i documenti di cui sopra, allegando una copia della tua carta d'identità o del passaporto e i documenti giustificativi delle spese di viaggio e/o alloggio al seguente indirizzo:

EPSO - Unit 01 Secretariat
C-25  7/56
European Commission
1049 Brussels
Belgium

Ai candidati convocati presso il Centro di valutazione (Assessment Centre) sarà corrisposto un contributo forfettario per le spese di viaggio e di soggiorno. Per saperne di più su come richiedere il contributo, consulta la seguente domanda collegata.

La risposta è stata utile?

No