FAQ

Home > FAQ > In che modo saranno scelte le lingue per le prove presso il centro di valutazione?

In che modo saranno scelte le lingue per le prove presso il centro di valutazione?

In primo luogo, tutti i candidati devono dichiarare nell'atto di candidatura in quali lingue sarebbero pronti a svolgere le prove (in particolare quelle organizzate presso il centro di valutazione), sapendo che il livello minimo richiesto è B2.

Al termine di questa prima fase di registrazione, l'EPSO raccoglierà i dati di tutti gli atti di candidatura per estrapolare le lingue dichiarate con maggiore frequenza dai candidati. Le cinque lingue indicate più spesso dai candidati saranno proposte alle istituzioni e, se approvate, saranno messe a disposizione dei candidati per le prove organizzate presso il centro di valutazione.

In secondo luogo, i candidati saranno tenuti a compilare e convalidare il loro atto di candidatura scegliendo, tra le cinque in questione, la lingua in cui intendono svolgere le prove presso il centro di valutazione. La lingua scelta dovrà essere utilizzata anche per compilare l'intero atto di candidatura. In questa fase i candidati devono selezionare anche la lingua nella quale sosterranno la maggior parte dei loro test a scelta multipla (può trattarsi di qualsiasi lingua ufficiale dell'UE, ma deve essere diversa dalla seconda lingua).

Reference number: 

La risposta è stata utile?

No