FAQ

Home > FAQ > Perché proporre cinque lingue per le prove dell'Assessment center/la fase di valutazione e non tutte le 24 lingue ufficiali?

Perché proporre cinque lingue per le prove dell'Assessment center/la fase di valutazione e non tutte le 24 lingue ufficiali?

Disporre di un numero ristretto di lingue veicolari è essenziale per garantire la comunicazione tra i candidati e la commissione giudicatrice e far sì che i futuri assunti possano lavorare con i loro futuri colleghi.

Il numero di lingue proposto dall'EPSO è un equilibrio tra le risorse logistiche e finanziarie disponibili, da un lato, e la volontà di consentire la partecipazione al concorso del maggior numero di candidati possibile, dall'altro. Proporre un numero maggiore di lingue (o addirittura tutte) comporterebbe uno sforzo aggiuntivo sproporzionato rispetto al numero di candidati aggiuntivi che potrebbero così prendere parte al concorso. 

Reference number: 

La risposta è stata utile?

No