Esempi di prove

Homepage > Come fare domanda > Esempi di prove

Ultimo aggiornamento: 14.10.2020
 

Tutto ciò che devi sapere sui nostri test

Nel quadro della procedura di selezione per ciascun concorso generale pubblicato sul sito dell'EPSO, i candidati dovranno sottoporsi a una serie di prove intese a valutare le loro capacità e competenze personali e professionali. Il primo ciclo di prove che la maggior parte dei candidati sarà invitata a sostenere consiste in una serie di test a scelta multipla su computer, a meno che si tratti di selezioni per specialisti: in questo caso la prima fase della selezione potrebbe basarsi solo sulle qualifiche.

I candidati che superano i test a scelta multipla su computer e/o la selezione basata sulle qualifiche e che, secondo l'atto di candidatura online, soddisfano tutti i requisiti di ammissione generali e specifici per il loro concorso sono convocati al centro di valutazione.

Le prove del centro di valutazione si svolgono di norma a Bruxelles o a Lussemburgo e possono durare uno o più giorni. In questa fase vengono testate le competenze generali dei candidati e le loro competenze specifiche relative alle funzioni da svolgere/all’ambito del concorso. Alla luce delle circostanze attuali non è possibile, per ora, organizzare le prove presso i locali dell'EPSO con la presenza fisica dei candidati. Come alternativa, l'EPSO ha pertanto deciso di organizzare le prove dell'Assessment centre in formato online (a distanza).

Gli esempi di prove per questi due cicli di test, disponibili nelle pagine seguenti, servono a dare ai candidati un'idea del tipo di domande che potrebbero essere poste loro. Si ricorda che il numero e il tipo di prove che i candidati sono chiamati a sostenere variano in funzione del tipo di concorso e del grado per il quale si candidano. Per dettagli sulle prove previste in una specifica procedura di selezione, consultare il bando di concorso (o l'invito a manifestare interesse).

L'EPSO non offre corsi né materiale di preparazione oltre a questi esempi di prove, né esistono pubblicazioni o corsi di formazione di altre organizzazioni approvati dall'EPSO.

Alcuni Stati membri organizzano attività di formazione e sostegno ai cittadini dell'UE tramite i seguenti contatti o le rappresentanze permanenti presso l'UE (consultare il repertorio elettronico dell'Unione europea).

 

Lavorare per l'UE fa per te?

Il questionario "EU Career, My Career?" ti aiuterà a valutare se una carriera nelle istituzioni dell'UE fa per te e se sei in grado di soddisfare gli elevati standard richiesti a un funzionario dell'UE. Con le risposte alle domande frequenti potrai farti un'idea realistica dell'ambiente di lavoro nelle istituzioni dell'UE.

Prova a rispondere al questionario

 

Assistenti (AST-SC)

  • Test online: esempi
    • Test di ragionamento:
      Verbale (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere informazioni di natura verbale e numerica).
      Numerico (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere informazioni di natura numerica).
      Astratto (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere le relazioni tra concetti che non comportano elementi linguistici, spaziali o numerici).
    • Test di valutazione delle competenze professionali:
      Accuratezza e precisione (valuta l'abilità del candidato di trattare informazioni rapidamente).
      Individuazione delle priorità e spirito organizzativo (valuta l'abilità del candidato di organizzare e definire le priorità sul lavoro).
       
  • Esercizio e-tray: esempio
    Simulazione al computer di una situazione di lavoro reale, con replica di una casella di posta elettronica contenente informazioni relative a una particolare questione. Si tratta di trovare soluzioni nel miglior modo possibile entro un tempo determinato. L'esercizio si svolge nella lingua 2 ed è concepito per valutare tre competenze: analisi e soluzione dei problemi, capacità di produrre risultati di qualità e individuazione delle priorità e spirito organizzativo.
     
  • Test di comprensione linguistica: esempi in 24 lingue
    Il test di comprensione linguistica comprende una serie di 12 domande a scelta multipla che valutano le tue abilità linguistiche in termini di lessico, grammatica/sintassi e stile. Le domande non entrano nel merito di un'istituzione, un'agenzia o un servizio specifici. Ogni domanda si basa su uno scenario che rimanda a quattro diverse opzioni di risposta, una sola delle quali è corretta. Ogni domanda vale un punto e non sono applicate penalità per le risposte sbagliate. I candidati hanno a disposizione 30 minuti in totale per rispondere alle 12 domande a scelta multipla.  Sebbene il fattore tempo faccia anch'esso parte della valutazione, le prove sono concepite in modo da permettere ai candidati di rispondere a tutte le domande nei minuti disponibili. Le domande non richiedono conoscenze ulteriori e si basano esclusivamente sulle informazioni fornite nel testo.
     
  • Test di valutazione delle competenze finanziarie: esempi: inglese, francese, tedesco - Si tratta di un test per valutare le tue competenze nell'ambito della finanza. Comprende 25 domande nella lingua 2 alle quali occorre rispondere in 30 minuti.
     
  • Test di valutazione delle competenze su Microsoft Office: esempio - Questo test serve a valutare le competenze dei candidati nell'elaborazione e/o nel trattamento di documenti MS Word ed Excel (Windows 10 – MS Office (MS Word) 2016). Il test durerà 60 minuti.
     
  • Test di valutazione delle capacità di redazione: questa prova pratica è intesa a valutare le capacità di redazione dei candidati (in particolare ortografia, lessico e grammatica) nella loro lingua 2, non la loro conoscenza dell'argomento trattato nel tema.
    Ai candidati verrà fornito un elenco di diverse tracce da cui dovranno sceglierne una sola. Verrà loro chiesto di redigere un tema sull'argomento prescelto. La prova sarà effettuata al computer e durerà 30 minuti.
     
  • Gioco di ruolo: il candidato riceve un incarico per iscritto e informazioni di base da leggere subito prima dell'inizio dell'esercizio per prepararsi. Con l'incarico e le informazioni di base il candidato è invitato a preparare una riunione con un "personaggio" (circa 5-10 minuti di preparazione). Il candidato deve assumere il ruolo relativo al posto per il quale ha fatto domanda. La nota descrive anche il ruolo del "personaggio" e presenta un problema.
    Il gioco di ruolo in sé dura circa 15-20 minuti e permette di testare varie competenze generali. Consiste in un incontro con il "personaggio" riguardo alla situazione descritta. Il "personaggio", appositamente formato, fornisce ulteriori informazioni nel corso dell'incontro, sulla base di un copione semistrutturato. Il candidato può consultare in qualsiasi momento la nota di incarico scritta, le informazioni di base e i propri appunti. All'esercizio assistono due membri della commissione giudicatrice, i quali non intervengono e prendono appunti.
    Al termine dell'esercizio, i membri della commissione giudicatrice attribuiscono un punteggio. 
     
  • Test relativo all'ambito del concorso: il test comprende una serie di domande a scelta multipla, concepite per testare le competenze inerenti alle mansioni richieste per il profilo specifico. Ogni domanda si basa su uno scenario testuale che rimanda a quattro diverse opzioni di risposta, una sola delle quali è corretta. Ulteriori informazioni sono indicate nel bando di concorso e nella lettera di invito.

 

Assistenti (AST)

  • Test online: esempi
    • Test di ragionamento:
      Verbale (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere informazioni di natura verbale e numerica).
      Numerico (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere informazioni di natura numerica).
      Astratto (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere le relazioni tra concetti che non comportano elementi linguistici, spaziali o numerici).
    • Test di valutazione delle competenze professionali:
      Accuratezza e precisione (valuta l'abilità del candidato di trattare informazioni rapidamente).
      Individuazione delle priorità e spirito organizzativo (valuta l'abilità del candidato di organizzare e definire le priorità sul lavoro).
       
  • Test situazionale: esempi: inglesefrancesetedesco ed esempi di punteggio - Questa prova valuta il comportamento tipico del candidato in un contesto lavorativo.
     
  • Test relativo all'ambito del concorso: il test comprende una serie di domande a scelta multipla, concepite per testare le competenze inerenti alle mansioni richieste per il profilo specifico. Ogni domanda si basa su uno scenario testuale che rimanda a quattro diverse opzioni di risposta, una sola delle quali è corretta. Ulteriori informazioni sono indicate nel bando di concorso e nella lettera di invito.
     
  • Test di comprensione linguistica: esempi in 24 lingue
    Il test di comprensione linguistica comprende una serie di 12 domande a scelta multipla che valutano le tue abilità linguistiche in termini di lessico, grammatica/sintassi e stile. Le domande non entrano nel merito di un'istituzione, un'agenzia o un servizio specifici. Ogni domanda si basa su uno scenario che rimanda a quattro diverse opzioni di risposta, una sola delle quali è corretta. Ogni domanda vale un punto e non sono applicate penalità per le risposte sbagliate. I candidati hanno a disposizione 30 minuti in totale per rispondere alle 12 domande a scelta multipla.  Sebbene il fattore tempo faccia anch'esso parte della valutazione, le prove sono concepite in modo da permettere ai candidati di rispondere a tutte le domande nei minuti disponibili. Le domande non richiedono conoscenze ulteriori e si basano esclusivamente sulle informazioni fornite nel testo.
     
  • Test di editing: il test di editing consiste nel correggere errori linguistici (numeri, punteggiatura, grammatica/ortografia e lessico) e di formato in una traduzione. Sullo schermo sono forniti il testo di partenza nella lingua 2 Una traduzione di tale testo nella lingua 1, messa a disposizione sotto forma di file MS Word (MS Office 2010) editabile, contiene errori di lingua e di formato rispetto all'originale. Il candidato deve individuare e correggere gli errori del testo di arrivo per allinearlo a quello di partenza.
    Il test dura circa un'ora.
     
  • Redazione di una nota relativa alle mansioni/Prova scritta relativa all’ambito del concorso: il test è inteso a valutare alcune delle competenze inerenti alle mansioni richieste per il profilo specifico. In una breve nota informativa scritta viene presentata una situazione specifica; i candidati sono invitati a elaborare una nota che comprenda le modalità per affrontare la situazione. Il test si svolge al computer e nella seconda lingua del candidato. Il punteggio minimo richiesto è indicato nel bando di concorso.
     
  • Colloquio basato sulle competenze specifiche/colloquio relativo all’ambito del concorso: la prova è intesa a valutare, in tutto o in parte (cfr. il bando di concorso), le competenze inerenti alle mansioni richieste per il profilo specifico. Si tratta di un colloquio strutturato condotto da due membri della commissione giudicatrice. Il colloquio si svolge nella seconda lingua del candidato. Il punteggio minimo richiesto è indicato nel bando di concorso. Il colloquio basato sulle competenze specifiche/colloquio relativo all’ambito del concorso non deve essere confuso con il colloquio basato sulle competenze generali, che è sempre strutturato, ma che si concentra sulle competenze generali piuttosto che sulle specifiche mansioni. 
     
  • Colloquio situazionale basato sulle competenze: un colloquio inteso a valutare le competenze generali chiedendo al candidato come reagirebbe in una situazione specifica. Circa due o tre settimane prima del colloquio, il candidato è invitato a consultare e leggere un incarico scritto e informazioni di base online per prepararsi all'esercizio. Nell'incarico e nelle informazioni di base il candidato è invitato a sostituire un collega, assumendo la responsabilità di vari compiti e situazioni che verranno discussi durante il colloquio. Nel corso del colloquio vengono incluse anche situazioni supplementari, non basate sull'incarico.

    Il colloquio situazionale ha una durata compresa tra 30 e 40 minuti e valuta una serie di competenze generali, come indicato nel bando di concorso. Consiste in una riunione individuale con un intervistatore appositamente formato, che è un membro del personale dell'UE ma non fa parte della commissione giudicatrice. L'intervistatore fornisce ulteriori informazioni nel corso dell'incontro, sulla base di un copione semistrutturato. In questo lasso di tempo il candidato può consultare la nota di incarico scritta e le informazioni di base.
    I membri della commissione giudicatrice sono presenti nel corso del colloquio, ma non intervengono, osservano e prendono appunti.

    Il colloquio situazionale si svolge a distanza in videoconferenza.

    Esempi di domande per il colloquio situazionale:

    In base all'incarico:
    - In base all'incarico, se dovesse assumere una funzione direttiva, come gestirebbe il conflitto tra... e …?
    - Con quali criteri stabilirebbe ciò che è più o meno pertinente nelle informazioni fornite da...?

    Non in base all'incarico:
    - Come si comporterebbe nei confronti di un collega che...?
    - Come reagirebbe se il progetto ricevesse commenti secondo i quali...?

 

Amministratori (AD - Profili generici)

  • Test online: esempi
    • Test di ragionamento:
      Verbale (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere informazioni di natura verbale e numerica).
      Numerico (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere informazioni di natura numerica).
      Astratto (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere le relazioni tra concetti che non comportano elementi linguistici, spaziali o numerici).
    • Esempio di test situazionalequesto test valuta il comportamento tipico del candidato in un contesto lavorativo - esempi supplementari: inglesefrancesetedesco ed esempi di punteggio.
       
  • Esercizio e-tray: esempio: Simulazione al computer di una situazione di lavoro reale, con replica di una casella di posta elettronica contenente informazioni relative a una particolare questione.
     
  • Colloquio situazionale basato sulle competenze: un colloquio inteso a valutare le competenze generali chiedendo al candidato come reagirebbe in una situazione specifica. Circa due o tre settimane prima del colloquio, il candidato è invitato a consultare e leggere un incarico scritto e informazioni di base online per prepararsi all'esercizio. Nell'incarico e nelle informazioni di base il candidato è invitato a sostituire un collega, assumendo la responsabilità di vari compiti e situazioni che verranno discussi durante il colloquio. Nel corso del colloquio vengono incluse anche situazioni supplementari, non basate sull'incarico.

    Il colloquio situazionale ha una durata compresa tra 30 e 40 minuti e valuta una serie di competenze generali, come indicato nel bando di concorso. Consiste in una riunione individuale con un intervistatore appositamente formato, che è un membro del personale dell'UE ma non fa parte della commissione giudicatrice. L'intervistatore fornisce ulteriori informazioni nel corso dell'incontro, sulla base di un copione semistrutturato. In questo lasso di tempo il candidato può consultare la nota di incarico scritta e le informazioni di base.
    I membri della commissione giudicatrice sono presenti nel corso del colloquio, ma non intervengono, osservano e prendono appunti.

    Il colloquio situazionale si svolge a distanza in videoconferenza.

    Esempi di domande per il colloquio situazionale:

    In base all'incarico:
    - In base all'incarico, se dovesse assumere una funzione direttiva, come gestirebbe il conflitto tra... e …?
    - Con quali criteri stabilirebbe ciò che è più o meno pertinente nelle informazioni fornite da...?

    Non in base all'incarico:
    - Come si comporterebbe nei confronti di un collega che...?
    - Come reagirebbe se il progetto ricevesse commenti secondo i quali...?
     

  • Presentazione orale: esempi: inglesefrancesetedesco - Prova individuale di analisi e di presentazione nel corso della quale è chiesto al candidato di formulare una proposta per gestire una situazione professionale fittizia. Dopo aver analizzato la documentazione fornita, i candidati devono presentare le proprie idee davanti a un piccolo gruppo di persone.
     
  • Studio di un caso: esempi: inglesefrancesetedesco - Generalmente un test su computer basato su uno scenario pertinente, nel quale ai candidati sono presentati vari problemi da risolvere o cui far fronte affidandosi esclusivamente al materiale fornito.

 

  • Colloquio basato sulle competenze: il colloquio basato sulle competenze è concepito per valutare, in tutto o in parte, le competenze generali, a seconda del concorso e del grado per il quale il candidato ha presentato la candidatura (cfr. il bando di concorso). Il colloquio dura 40 minuti e si svolge nella seconda lingua del candidato. Le domande sono strutturate in modo che i valutatori possano determinare le competenze generali del candidato.  

 

  • Colloquio per valutare la motivazione: la motivazione a lavorare per le istituzioni è articolata e comprende diversi elementi: l'origine dell'interesse a lavorare per l'UE, la consapevolezza di quali sono i valori dell'UE e l'impegno a favore di essi, la comprensione delle sfide attuali e future dell'Unione europea, le aspettative per quanto riguarda una carriera nelle istituzioni, la conoscenza dell'UE e delle sue origini, istituzioni e principali politiche.
    Sulla base di questa idea è stato sviluppato un colloquio strutturato, della durata di 20 minuti, per permettere a due membri della commissione giudicatrice di valutare la motivazione. Nel corso del colloquio saranno testati tutti gli elementi di cui sopra.

 

Amministratori (AD - Specialisti)

  • Test online: esempi
    • Test di ragionamento:
      Verbale (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere informazioni di natura verbale e numerica).
      Numerico (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere informazioni di natura numerica).
      Astratto (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere le relazioni tra concetti che non comportano elementi linguistici, spaziali o numerici).
    • Esempio di test situazionalequesto test valuta il comportamento tipico del candidato in un contesto lavorativo - esempi supplementari: inglesefrancesetedesco ed esempi di punteggio.
       

Test di comprensione linguistica: esempi in 24 lingue
Il test di comprensione linguistica comprende una serie di 12 domande a scelta multipla che valutano le tue abilità linguistiche in termini di lessico, grammatica/sintassi e stile. Le domande non entrano nel merito di un'istituzione, un'agenzia o un servizio specifici. Ogni domanda si basa su uno scenario che rimanda a quattro diverse opzioni di risposta, una sola delle quali è corretta. Ogni domanda vale un punto e non sono applicate penalità per le risposte sbagliate. I candidati hanno a disposizione 25 minuti in totale per rispondere alle 12 domande a scelta multipla.  Sebbene il fattore tempo faccia anch'esso parte della valutazione, le prove sono concepite in modo da permettere ai candidati di rispondere a tutte le domande nei minuti disponibili. Le domande non richiedono conoscenze ulteriori e si basano esclusivamente sulle informazioni fornite nel testo.
 

  • Gioco di ruolo: il candidato riceve un incarico per iscritto e informazioni di base da leggere subito prima dell'inizio dell'esercizio per prepararsi. Con l'incarico e le informazioni di base il candidato è invitato a preparare una riunione con un "personaggio" (circa 5-10 minuti di preparazione). Il candidato deve assumere il ruolo relativo al posto per il quale ha fatto domanda. La nota descrive anche il ruolo del "personaggio" e presenta un problema.
    Il gioco di ruolo in sé dura circa 15-20 minuti e permette di testare varie competenze generali. Consiste in un incontro con il "personaggio" riguardo alla situazione descritta. Il "personaggio", appositamente formato, fornisce ulteriori informazioni nel corso dell'incontro, sulla base di un copione semistrutturato. Il candidato può consultare in qualsiasi momento la nota di incarico scritta, le informazioni di base e i propri appunti. All'esercizio assistono due membri della commissione giudicatrice, Non interviene, prende soltanto appunti. Al termine dell'esercizio i membri della commissione giudicatrice attribuiscono un punteggio.
     
  • Colloquio situazionale basato sulle competenze: un colloquio inteso a valutare le competenze generali chiedendo al candidato come reagirebbe in una situazione specifica. Circa due o tre settimane prima del colloquio, il candidato è invitato a consultare e leggere un incarico scritto e informazioni di base online per prepararsi all'esercizio. Nell'incarico e nelle informazioni di base il candidato è invitato a sostituire un collega, assumendo la responsabilità di vari compiti e situazioni che verranno discussi durante il colloquio. Nel corso del colloquio vengono incluse anche situazioni supplementari, non basate sull'incarico.

    Il colloquio situazionale ha una durata compresa tra 30 e 40 minuti e valuta una serie di competenze generali, come indicato nel bando di concorso. Consiste in una riunione individuale con un intervistatore appositamente formato, che è un membro del personale dell'UE ma non fa parte della commissione giudicatrice. L'intervistatore fornisce ulteriori informazioni nel corso dell'incontro, sulla base di un copione semistrutturato. In questo lasso di tempo il candidato può consultare la nota di incarico scritta e le informazioni di base.
    I membri della commissione giudicatrice sono presenti nel corso del colloquio, ma non intervengono, osservano e prendono appunti.

    Il colloquio situazionale si svolge a distanza in videoconferenza.

    Esempi di domande per il colloquio situazionale:

    In base all'incarico:
    - In base all'incarico, se dovesse assumere una funzione direttiva, come gestirebbe il conflitto tra... e …?
    - Con quali criteri stabilirebbe ciò che è più o meno pertinente nelle informazioni fornite da...?

    Non in base all'incarico:
    - Come si comporterebbe nei confronti di un collega che...?
    - Come reagirebbe se il progetto ricevesse commenti secondo i quali...?
     

  • Presentazione orale: inglesefrancesetedesco - Prova individuale di analisi e di presentazione nel corso della quale è chiesto al candidato di formulare una proposta per gestire una situazione professionale fittizia. Dopo aver analizzato la documentazione fornita, i candidati devono presentare le proprie idee davanti a un piccolo gruppo di persone.
     
  • Studio di un caso: inglesefrancesetedesco - Generalmente un test su computer basato su uno scenario pertinente, nel quale ai candidati sono presentati vari problemi da risolvere o cui far fronte affidandosi esclusivamente al materiale fornito.
     
  • Colloquio basato sulle competenze: il colloquio basato sulle competenze è concepito per valutare, in tutto o in parte, le competenze generali, a seconda del concorso e del grado per il quale il candidato ha presentato la candidatura (cfr. il bando di concorso). Il colloquio dura 40 minuti e si svolge nella seconda lingua del candidato. Le domande sono strutturate in modo che i valutatori possano determinare le competenze generali del candidato.
     
  • Colloquio relativo all'ambito del concorso: la prova è intesa a valutare, in tutto o in parte (cfr. il bando di concorso), le competenze inerenti alle mansioni richieste per il profilo specifico. Si tratta di un colloquio strutturato condotto da due membri della commissione giudicatrice. Il colloquio si svolge nella seconda lingua del candidato. Il punteggio minimo richiesto è indicato nel bando di concorso. Il colloquio basato sulle competenze specifiche/colloquio relativo all’ambito del concorso non deve essere confuso con il colloquio basato sulle competenze generali, che è sempre strutturato, ma che si concentra sulle competenze generali piuttosto che sulle specifiche mansioni.
     
  • Prova scritta relativa all'ambito del concorso: il test è inteso a valutare alcune delle competenze inerenti alle mansioni richieste per il profilo specifico. In una breve nota informativa scritta viene presentata una situazione specifica; i candidati sono invitati a elaborare per iscritto le modalità per affrontare la situazione. Il test si svolge al computer e nella seconda lingua del candidato. Il punteggio minimo richiesto è indicato nel bando di concorso.
     
  • Test relativo all'ambito del concorso: il test comprende una serie di domande a scelta multipla, concepite per testare le competenze inerenti alle mansioni richieste per il profilo specifico. Ogni domanda si basa su uno scenario testuale che rimanda a quattro diverse opzioni di risposta, una sola delle quali è corretta. Ulteriori informazioni sono indicate nel bando di concorso e nella lettera di invito.

 

Giuristi-linguisti (AD)

  • Test online: esempi
    • Test di ragionamento:
      Verbale (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere informazioni di natura verbale e numerica).
      Numerico (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere informazioni di natura numerica).
      Astratto (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere le relazioni tra concetti che non comportano elementi linguistici, spaziali o numerici).
    • Esempio di test situazionalequesto test valuta il comportamento tipico del candidato in un contesto lavorativo - esempi supplementari: inglesefrancesetedesco ed esempi di punteggio.
       
  • Test di comprensione linguistica: esempi in 24 lingue
    Il test di comprensione linguistica comprende una serie di 12 domande a scelta multipla che valutano le tue abilità linguistiche in termini di lessico, grammatica/sintassi e stile. Le domande non entrano nel merito di un'istituzione, un'agenzia o un servizio specifici. Ogni domanda si basa su uno scenario che rimanda a quattro diverse opzioni di risposta, una sola delle quali è corretta. Ogni domanda vale un punto e non sono applicate penalità per le risposte sbagliate. I candidati hanno a disposizione 25 minuti in totale per rispondere alle 12 domande a scelta multipla.  Sebbene il fattore tempo faccia anch'esso parte della valutazione, le prove sono concepite in modo da permettere ai candidati di rispondere a tutte le domande nei minuti disponibili. Le domande non richiedono conoscenze ulteriori e si basano esclusivamente sulle informazioni fornite nel testo.
     
  • Test di traduzione: esempi: tedesco, inglese, spagnolo, francese, italiano
     
  • Riassunto: esempio - In questa prova il candidato riceve un testo nella lingua 3 e deve riassumerlo su computer nella sua lingua 1 (la lingua del concorso). La prova dura circa 2 ore. Non è consentito l'uso di dizionari.
     
  • Colloquio situazionale basato sulle competenze: un colloquio inteso a valutare le competenze generali chiedendo al candidato come reagirebbe in una situazione specifica. Circa due o tre settimane prima del colloquio, il candidato è invitato a consultare e leggere un incarico scritto e informazioni di base online per prepararsi all'esercizio. Nell'incarico e nelle informazioni di base il candidato è invitato a sostituire un collega, assumendo la responsabilità di vari compiti e situazioni che verranno discussi durante il colloquio. Nel corso del colloquio vengono incluse anche situazioni supplementari, non basate sull'incarico.

    Il colloquio situazionale ha una durata compresa tra 30 e 40 minuti e valuta una serie di competenze generali, come indicato nel bando di concorso. Consiste in una riunione individuale con un intervistatore appositamente formato, che è un membro del personale dell'UE ma non fa parte della commissione giudicatrice. L'intervistatore fornisce ulteriori informazioni nel corso dell'incontro, sulla base di un copione semistrutturato. In questo lasso di tempo il candidato può consultare la nota di incarico scritta e le informazioni di base.
    I membri della commissione giudicatrice sono presenti nel corso del colloquio, ma non intervengono, osservano e prendono appunti.

    Il colloquio situazionale si svolge a distanza in videoconferenza.

    Esempi di domande per il colloquio situazionale:

    In base all'incarico:
    - In base all'incarico, se dovesse assumere una funzione direttiva, come gestirebbe il conflitto tra... e …?
    - Con quali criteri stabilirebbe ciò che è più o meno pertinente nelle informazioni fornite da...?

    Non in base all'incarico:
    - Come si comporterebbe nei confronti di un collega che...?
    - Come reagirebbe se il progetto ricevesse commenti secondo i quali...?

 

Traduttori (AD)

  • Test online: esempi
    • Test di ragionamento:
      Verbale (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere informazioni di natura verbale e numerica).
      Numerico (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere informazioni di natura numerica).
      Astratto (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere le relazioni tra concetti che non comportano elementi linguistici, spaziali o numerici).
    • Esempio di test situazionalequesto test valuta il comportamento tipico del candidato in un contesto lavorativo - esempi supplementari: inglesefrancesetedesco ed esempi di punteggio.
       
  • Test di traduzioneesempi in 24 lingue

  • Test di revisioneesempio - Revisione di un testo tradotto dalla lingua 2 alla lingua 1.

  • Test di comprensione linguistica: esempi in 24 lingue
    Il test di comprensione linguistica comprende una serie di 12 domande a scelta multipla che valutano le tue abilità linguistiche in termini di lessico, grammatica/sintassi e stile. Le domande non entrano nel merito di un'istituzione, un'agenzia o un servizio specifici. Ogni domanda si basa su uno scenario che rimanda a quattro diverse opzioni di risposta, una sola delle quali è corretta. Ogni domanda vale un punto e non sono applicate penalità per le risposte sbagliate. I candidati hanno a disposizione 25 minuti in totale per rispondere alle 12 domande a scelta multipla.  Sebbene il fattore tempo faccia anch'esso parte della valutazione, le prove sono concepite in modo da permettere ai candidati di rispondere a tutte le domande nei minuti disponibili. Le domande non richiedono conoscenze ulteriori e si basano esclusivamente sulle informazioni fornite nel testo.
     
  • Colloquio situazionale basato sulle competenze: un colloquio inteso a valutare le competenze generali chiedendo al candidato come reagirebbe in una situazione specifica. Circa due o tre settimane prima del colloquio, il candidato è invitato a consultare e leggere un incarico scritto e informazioni di base online per prepararsi all'esercizio. Nell'incarico e nelle informazioni di base il candidato è invitato a sostituire un collega, assumendo la responsabilità di vari compiti e situazioni che verranno discussi durante il colloquio. Nel corso del colloquio vengono incluse anche situazioni supplementari, non basate sull'incarico.

    Il colloquio situazionale ha una durata compresa tra 30 e 40 minuti e valuta una serie di competenze generali, come indicato nel bando di concorso. Consiste in una riunione individuale con un intervistatore appositamente formato, che è un membro del personale dell'UE ma non fa parte della commissione giudicatrice. L'intervistatore fornisce ulteriori informazioni nel corso dell'incontro, sulla base di un copione semistrutturato. In questo lasso di tempo il candidato può consultare la nota di incarico scritta e le informazioni di base.
    I membri della commissione giudicatrice sono presenti nel corso del colloquio, ma non intervengono, osservano e prendono appunti.

    Il colloquio situazionale si svolge a distanza in videoconferenza.

    Esempi di domande per il colloquio situazionale:

    In base all'incarico:
    - In base all'incarico, se dovesse assumere una funzione direttiva, come gestirebbe il conflitto tra... e …?
    - Con quali criteri stabilirebbe ciò che è più o meno pertinente nelle informazioni fornite da...?

    Non in base all'incarico:
    - Come si comporterebbe nei confronti di un collega che...?
    ​​​​​​​- Come reagirebbe se il progetto ricevesse commenti secondo i quali...?
     

  • Presentazione orale: esempi: inglesefrancesetedesco - Prova individuale di analisi e di presentazione nel corso della quale è chiesto al candidato di formulare una proposta per gestire una situazione professionale fittizia. Dopo aver analizzato la documentazione fornita, i candidati devono presentare le proprie idee davanti a un piccolo gruppo di persone.
     
  • Test sulle competenze relative alla lingua principale: esempio - Il test sulle competenze relative alla lingua principale è un test a scelta multipla costituito da 25 domande indipendenti tra loro. Per ogni domanda sono previste quattro risposte, di cui solo una è quella corretta. I candidati dispongono di 25 minuti per terminare il test. Le domande possono riguardare le seguenti competenze: grammatica, vocabolario, uso idiomatico, ortografia e punteggiatura.

 

Interpreti (AD)

  • Test online: esempi
    • Test di ragionamento:
      Verbale (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere informazioni di natura verbale e numerica).
      Numerico (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere informazioni di natura numerica).
      Astratto (valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere le relazioni tra concetti che non comportano elementi linguistici, spaziali o numerici).
       
  • Colloquio situazionale basato sulle competenze: un colloquio inteso a valutare le competenze generali chiedendo al candidato come reagirebbe in una situazione specifica. Circa due o tre settimane prima del colloquio, il candidato è invitato a consultare e leggere un incarico scritto e informazioni di base online per prepararsi all'esercizio. Nell'incarico e nelle informazioni di base il candidato è invitato a sostituire un collega, assumendo la responsabilità di vari compiti e situazioni che verranno discussi durante il colloquio. Nel corso del colloquio vengono incluse anche situazioni supplementari, non basate sull'incarico.

    Il colloquio situazionale ha una durata compresa tra 30 e 40 minuti e valuta una serie di competenze generali, come indicato nel bando di concorso. Consiste in una riunione individuale con un intervistatore appositamente formato, che è un membro del personale dell'UE ma non fa parte della commissione giudicatrice. L'intervistatore fornisce ulteriori informazioni nel corso dell'incontro, sulla base di un copione semistrutturato. In questo lasso di tempo il candidato può consultare la nota di incarico scritta e le informazioni di base.
    I membri della commissione giudicatrice sono presenti nel corso del colloquio, ma non intervengono, osservano e prendono appunti.

    Il colloquio situazionale si svolge a distanza in videoconferenza.

    Esempi di domande per il colloquio situazionale:

    In base all'incarico:
    - In base all'incarico, se dovesse assumere una funzione direttiva, come gestirebbe il conflitto tra... e …?
    - Con quali criteri stabilirebbe ciò che è più o meno pertinente nelle informazioni fornite da...?

    Non in base all'incarico:
    - Come si comporterebbe nei confronti di un collega che...?
    ​​​​​​​- Come reagirebbe se il progetto ricevesse commenti secondo i quali...?
    ​​​​​​​

  • Presentazione orale: esempi: inglesefrancesetedesco - Prova individuale di analisi e di presentazione nel corso della quale è chiesto al candidato di formulare una proposta per gestire una situazione professionale fittizia. Dopo aver analizzato la documentazione fornita, i candidati devono presentare le proprie idee davanti a un piccolo gruppo di persone.

 

Agenti contrattuali / CAST permanente

  • Test di ragionamento:
    Per i gruppi di funzioni FG I, II e III consultare la sezione Assistenti (AST-SC) o Assistenti (AST).
    Per il gruppo di funzioni FG IV, consultare la sezione Amministratori (AD - Profili generici).
     
  • Test delle competenze: si tratta di un test con domande a scelta multipla che valuta la conoscenza nel settore di un profilo specifico. Consulta l'invito a manifestare interesse per maggiori dettagli.

    Il test di verifica delle competenze per gli agenti contrattuali comprende una serie di 25 domande a scelta multipla, concepite per testare le competenze inerenti alle mansioni richieste per il profilo specifico. Le domande del test delle competenze sono connesse alla natura delle funzioni descritte nell'invito a manifestare interesse. Non entrano nel merito di un'istituzione, un'agenzia o un servizio specifici. Ogni domanda si basa su uno scenario che rimanda a quattro diverse opzioni di risposta, una sola delle quali è corretta.  Ogni domanda vale un punto e non sono applicate penalità per le risposte sbagliate. I candidati hanno a disposizione 50 minuti in totale per rispondere alle 25 domande a scelta multipla.  Sebbene il fattore tempo faccia anch'esso parte della valutazione, le prove sono concepite in modo da permettere ai candidati di rispondere a tutte le domande nei minuti disponibili. I test di verifica delle competenze si svolgeranno nella seconda lingua del candidato. Il punteggio minimo richiesto è di 13 punti su 25 per i gruppi di funzioni II e III, mentre per i candidati del gruppo di funzioni IV è di 16 punti su 25.

    Questo tipo di test è applicabile ai seguenti profili:

Finanza: domande sulle procedure finanziarie, la gestione della contabilità, l'analisi e la consulenza (revisioni e controlli), che possono riguardare anche teorie economiche e strumenti per monitorare e analizzare le tendenze, gli sviluppi e i dati economici e finanziari.
Gestione di progetti / programmi: domande sulle conoscenze in materia di gestione del progetto/programma (pianificazione, monitoraggio, valutazione, ecc.) che possono anche riguardare i pertinenti aspetti finanziari, di comunicazione e garanzia della qualità.
Segretari / personale amministrativo: domande su una serie di compiti dei segretari e del personale amministrativo, ad esempio organizzazione di riunioni, preparazione di missioni, archiviazione di documenti ed e-mail, smistamento della corrispondenza, organizzazione di agende di appuntamenti, ecc. Saranno testate anche le conoscenze di base di software MS Office.
Amministrazione / risorse umane: domande concernenti perlopiù la gestione del personale e la formazione professionale.
Comunicazione: domande su aspetti pratici quali, tra gli altri, briefing, schede informative, comunicazione online, social media nonché su aspetti pertinenti della gestione dei progetti relativi, ad esempio, alla definizione/attuazione/esecuzione di strategie di comunicazione.
Affari politici / politiche dell'UE: domande riguardo alle conoscenze di settori strategici sia in generale che a livello dell'UE, che possono riguardare anche aspetti giuridici ed economici.
Diritto: domande sulla conoscenza del diritto dell'UE, nazionale ed internazionale che possono estendersi anche ad aspetti politici ed economici.
Tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC): domande su una serie di argomenti riguardanti le TIC quali, tra gli altri, l'uso di linguaggi di programmazione come JAVA, Visual Basic, Visual C#, l'amministrazione dell'ambiente dell'utente (ad es. Windows e Unix) e la gestione di rete e delle telecomunicazioni.
Personale per l'assistenza all'infanzia: domande sull'assistenza all'infanzia nelle strutture di doposcuola e all'aperto (bambini tra i 3 anni e mezzo e i 14 anni), sull'insegnamento e la puericultura e l'assistenza all'infanzia per i bambini tra 0 e 3 anni negli asili nido.
Psicologi scolasticidomande su vari aspetti della professione, quali il coordinamento delle attività e il personale in un asilo nido o in una struttura di doposcuola, la qualità di vita dei bambini e l'interazione con i genitori, lo sviluppo e il monitoraggio del progetto pedagogico (compresa la formazione).
 

  • Test di comprensione linguistica: si tratta di un test con domande a scelta multipla che valuta la comprensione della lingua 2 (inglese, francese, tedesco) in termini di lessico, grammatica/sintassi e stile.

    Il test di verifica delle competenze per gli agenti contrattuali comprende una serie di 12 domande a scelta multipla, concepite per testare la comprensione della lingua 2 (inglese, francese, tedesco) in termini di lessico, grammatica/sintassi e stile. Le domande non entrano nel merito di un'istituzione, un'agenzia o un servizio specifici. Ogni domanda si basa su uno scenario che rimanda a quattro diverse opzioni di risposta, una sola delle quali è corretta. Ogni domanda vale un punto e non sono applicate penalità per le risposte sbagliate. I candidati hanno a disposizione 30 minuti in totale per rispondere alle 12 domande a scelta multipla.  Sebbene il fattore tempo faccia anch'esso parte della valutazione, le prove sono concepite in modo da permettere ai candidati di rispondere a tutte le domande nei minuti disponibili. Il punteggio minimo richiesto è di 6 punti su 12 per il gruppo di funzioni III, mentre per i candidati del gruppo di funzioni IV è di 7 punti su 12.

    Questo tipo di test è applicabile ai seguenti profili:

    Traduttori / Correttori di bozzeun test per valutare che i candidati abbiano una buona comprensione della lingua 2 (inglese, francese, tedesco) in termini di lessico, grammatica/sintassi e stile. Le domande non richiedono conoscenze ulteriori e si basano esclusivamente sulle informazioni fornite nel testo.
     

  • I test si svolgono su computer e li sosterrai tutti allo stesso tempo presso un centro di tua scelta (da selezionare fra quelli disponibili). L'elenco dei centri disponibili sarà indicato ai candidati nella lettera d'invito.
     
  • Per gli addetti a funzioni manuali e di supporto amministrativo: non è previsto un test di verifica delle competenze né un test di comprensione linguistica, ma solo test di ragionamento.

Glossario

Test di ragionamento astratto :

valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere le relazioni tra concetti che non comportano elementi linguistici, spaziali o numerici

Studio di un caso :

generalmente un test su computer basato su uno scenario pertinente, nel quale ai candidati sono presentati vari problemi da risolvere o cui far fronte affidandosi esclusivamente al materiale fornito

E-tray :

test su computer nel quali i candidati devono rispondere a una serie di domande utilizzando la documentazione fornita nell'inbox

Esercizio di gruppo :

dopo aver analizzato individualmente una serie di informazioni, i candidati si riuniscono in gruppo con altri partecipanti per discutere le rispettive conclusioni e arrivare a una decisione collettiva

Test di ragionamento numerico :

valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere informazioni di natura numerica

Presentazione orale :

prova individuale di analisi e di presentazione, nella quale i candidati sono invitati a elaborare una proposta per gestire un problema di lavoro fittizio. Dopo aver analizzato la documentazione fornita, i candidati devono presentare le proprie idee davanti a un piccolo gruppo di persone

Test situazionale :

valuta il comportamento tipico di un candidato in un contesto lavorativo

Test di ragionamento verbale :

valuta l'abilità del candidato di pensare in modo logico e di comprendere informazioni di natura verbale