Salta al contenuto principale

Parità

Picture showing 3 people in front of a computer. One man is in a wheel chair.

 Ecco alcuni esempi di come l'EPSO trasforma le pari opportunità in una realtà concreta:

  • tutte le procedure di selezione applicano in modo coerente una politica delle pari opportunità e rispettano la legislazione antidiscriminatoria europea e internazionale, compresa la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità (UNCRPD)
  • sono previsti adeguamenti ragionevoli per i candidati con esigenze specifiche dovute a una disabilità o una patologia
  • l'imparzialità è il principio cardine che guida i lavori delle commissioni giudicatrici dell'EPSO, i cui membri provengono da contesti diversi per garantire un equilibrio in termini di sesso, età, cittadinanza, lingue, ecc. e sono formati per applicare i più elevati standard professionali di selezione e metodi di valutazione obiettivi e privi di pregiudizi.

In tal modo, l'EPSO si adopera per garantire che tutti i candidati abbiano pari opportunità e accesso alle procedure di selezione.

Inoltre l'EPSO provvede a:

  • effettuare analisi statistiche sistematiche e a monitorare le prove, al fine di garantire valutazioni e metodi standardizzati e oggettivi basati sulle competenze
  • raccogliere sistematicamente i commenti dei candidati tramite indagini sul loro grado di soddisfazione, per migliorare costantemente le proprie procedure
  • eseguire analisi anonime dei CV e valutare le prove scritte esclusivamente sulla base di criteri oggettivi
  • verificare l'accessibilità delle comunicazioni, delle procedure di selezione e delle prove. Se necessario, l'EPSO produce formati adattati accessibili alle tecnologie assistive.

Per maggiori informazioni, consultare la sezione delle domande frequenti dedicata alle pari opportunità.

Hai bisogno di adeguamenti specifici delle prove di selezione a causa di una disabilità o di una patologia? Scopri di più, consultando la sezione "Informazioni importanti" sul lato destro di questa pagina.

 

Guarda il video qui sotto per saperne di più su tutti i possibili adeguamenti previsti per le prove di selezione dei candidati con disabilità o con esigenze specifiche:

Video file